Paola Volpato


Vai ai contenuti

Pinus Pinea

Works


Istallazione – happening nella Pineta dei Lidi Ferraresi ideato per il solstizio d’estate dall’Associazione M. Sorgato di Noale che trae ispirazione dal testo shakespeariano "Sogno di una notte di mezza estate" - il testo del “Sogno” mi è parso visualizzabile in un cerchio perfetto, pur animato da interferenze seducenti e di apparizioni ad effetto, piene di richiami e brillanti come fuochi d’artificio . Ho cercato perciò di rendere evidente questa circolarità e questa struttura che del resto mi collegava all’infinito - ai modi dell’amore - ai ritorni e partenze, - eterno globo istintuale. Ho ricoperto di un mosaico di specchietti un grande abete al centro della pineta, e circondato di sassi vestiti di argento e disposti a cerchio - ognuno con su scritto una lettera di alfabeto: a-m-o-n-o-n-. Alcuni visitatori del bosco seguendo il percorso circolare dei sassi leggevano ad alta voce ed è curiosa la varietà di interpretazioni che ne è scaturita. Attorno ai rami e pendenti da essi fronde e superfici mobili e riflettenti – effetto visibile anche di notte con poca luna.


Artisti invitati:
Installazioni d’arte contemporanea visiva:Filippo Corazza, Nellì Cordioli, Laura Gioso, Guido Marchesini, Lara Oreskovic, Barbara Pelizzon, Giovanni Sartor, Paola Volpato.
Installazioni sonore di: Lorenzo Tomio
Performance di: Filippo Corazza, Nellì Cordioli, Giovanni Sartor, Paola Volpato.


Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti

Torna ai contenuti | Torna al menu