Paola Volpato


Vai ai contenuti

Ivo Prandin


1991 Mestre Presentazione alla mostra “Veterani si nasce” – Ristorante ai Veterani – 12/31 luglio


Apparizioni senza racconto apparente, come emozioni fermate a colpi di pennello: situazioni “letterarie” rivisitate da lei; figure e luoghi evocati, quasi strappati da un sogno ad occhi aperti; accostamenti arditi, frutto di pensieri tormentosi o intimamente problematici: la pittura di Paola Volpato è l’inquieto risultato di un pensare per immagini, di una discesa dentro se stessa e nelle cose. Una pittura emozionale, che risente del brivido arcano indotto dalla compresenza, in lei - e in noi -nell’io segreto, di forze in conflitto che cercano di fondersi.
Paola Volpato è anche poeta, e la parola a volte completa e “spiega” la pittura e viceversa. Uno scambio nel quale parola 3e segno altro non sono che un “moto interiore”.



Ivo Prandin



Torna ai contenuti | Torna al menu